RI-PARTIAMO! PER IL RILANCIO DEL TURISMO IN VENETO

Home / RI-PARTIAMO! PER IL RILANCIO DEL TURISMO IN VENETO
RI-PARTIAMO! PER IL RILANCIO DEL TURISMO IN VENETO

IL RITORNO DELLA VILLEGGIATURA SOSTENIBILE – digitalizzazione e sicurezza nelle Ville Venete per la conquista del Viaggiatore alla ricerca di nuove emozioni

Codice progetto: 4036-0001-866-2020
Titolarità progetto: Trinity House srl Unipersonale
Ente finanziatore: Regione Veneto
Finanziamento: Fondo sociale Europeo – Dgr 866 del 30/06/2020 «RI-PARTIAMO! PER IL RILANCIO DEL TURISMO IN VENETO» con risorse a valere sul Programma Operativo Regionale Europeo 2014-2020 Asse 1 occupabilità – obiettivo specifico 4 – obiettivo tematico 8 Finanziato con DDR n. 1152 del 24/11/2020 contributo pubblico di € 149.388,00
Stato progetto: open

Progetto finanziato grazie ai contributi dell’Unione Europea affidati alla Regione Veneto

Programma Operativo Regionale – Fondo Sociale Europeo in sinergia con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014/2020 Asse 1 occupabilità – obiettivo specifico 4 – obiettivo tematico 8

MOTIVAZIONI

Dal punto di vista etimologico da Villa deriva Villeggiare, l’azione cioè di spostarsi dalla città alla Villa e da questa ad altre ville e ciò fin dal 1400 e fin da allora la vita in Villa è stato un brulicare di attività.
Già durante il lockdown proprietari e direttori degli hotel in Villa Veneta, soci del Consorzio Ville Venete, si sono più volte “incontrati” via web per confrontarsi per prepararsi alla ripartenza.
Il nostro progetto parte quindi da tali premesse e traccia dei passi identificati per la ripresa pensando alle nuove esigenze dei turisti da utilizzarle come spinta per immaginare il turismo e le Ville nel futuro.

Il progetto si avvale di una ricerca propedeutica svolta tra i soci del Consorzio, da Ciset, partner di progetto che collaborerà anche alla stesura del Piano di Adeguamento e Rilancio.
I filoni su cui si lavorerà per far riguadagnare la fiducia ai viaggiatori del futuro saranno i seguenti:

* Le ville sono Hotel e il loro “prodotto” deve essere sicuro, pertanto saranno formate e sceglieranno le dotazioni previste per l’ottenimento della certificazione “Allergy free Hotel” un protocollo di sanificazione ambientale anche anti covid (www.allergyfreehotels.info).

* La colazione è un momento topico in un Hotel, e va ripensata!
Bandito il buffet dobbiamo ricercare nuovi modi di proporla, con l’Innovative Breakfast Trend. Si dovranno selezionare cibi del territorio di filiera corta, che rendano la colazione un viaggio nel viaggio. Partner: Enaip ed Open Farm.

* In attesa della futura brain-net, internet è il presente nelle storiche Ville Venete. Social WI-FI e GEO PORTAL è la più moderna tecnologia disponibile H24 per l’ospite che potrà fare il check-in online, interagire con la reception, conoscere tutto ciò che accade intorno alla villa (eventi, sport, attività varie). Le Ville si doteranno del programma “Oscar, il Concierge digitale”.

* Le Ville Venete hotel vogliono offrire al proprio ospite spicchi di vita vera e per farlo si prepareranno con un corso di Storyliving per diventare OTE (Operatore turistico esperienziale) introducendo così una nuova figura professionale.

* Si dovranno cercare nuovi mercati, più vicini e finora poco corteggiati, si studieranno le loro esigenze, la loro cultura, si saprà come meglio targhetizzarli, coinvolgerli e finalmente ospitarli.

* Tutto ciò che faremo nei punti precedenti, sarà divulgato attraverso i social e le campagne web. Le Ville vogliono saper comunicare di più e meglio, e lo faranno con corsi avanzati di social network.

* Chi ha il compito di gestire una Villa Veneta, sa di avere una responsabilità in più: traghettarla alle generazioni future. Ecco che proprietari e manager guarderanno avanti per costruire nuove visioni del turismo con il metodo di future studies.

* Originale sarà l’evento finale, che si terrà in navigazione lungo il Naviglio Brenta, nella storica imbarcazione “Il Burchiello”. Sarà presentata la ricerca di Ciset, il Piano di Adeguamento e Rilancio e l’output di Futurismo.

DESTINATARI DEL PROGETTO

I destinatari del progetto sono lavoratori occupati di imprese private, titolari d’impresa o coadiuvanti e liberi professionisti o lavoratori autonomi operanti nel settore turistico con i codici Ateco afferenti alla direttiva dgr. 866/2020.
Gli utenti interessati hanno ruoli direttivi e gestionali che hanno particolare predisposizione allo sviluppo commerciale e definizione dell’offerta della singola realtà e che hanno una propensione al lavoro in team e al confronto con realtà che operano nello stesso settore.
Verranno coinvolte anche delle figure aziendali chiave delle diverse strutture turistiche per creare l’opportunità di scambio intergenerazionale e tra le diverse realtà.

TIPOLOGIE DI INTERVENTO

Il progetto si articola in 26 interventi nei quali verranno impiegati azioni esperienziali e metodologie didattiche innovative.

  1. IL TURISMO NELL’ERA COVID-19 ANALISI DELLA SITUAZIONE Focus Group per condividere la situazione iniziale e definire i contenuti del Piano di Rilancio; (durata 4 ore)
  2. IL FUTURO DESIDERABILE DEL TURISMO DELLE VILLE VENETE Intervento indoor per definire la vision comune e il Piano condiviso; (durata 16 ore)
  3. AL MATTINO CHE EMOZIONE C’E’ LA PRIMA COLAZIONE Workshop dedicato all’Innovative Breakfast Trends per capire le nuove tendenze e aspettative del mercato visti i vincoli posti dalla crisi sanitaria; (durata 8 ore)
  4. INNOVATIVE BREAKFAST TRENDS Intervento indoor dedicato alla prima colazione esperienziale; esplorerà i nuovi trends alimentari legati alla prima colazione. Per le strutture ricettive il momento della colazione è di fondamentale importanza soprattutto in seguito all’enorme diffusione dei cosiddetti bed & breakfast nei quali la prima colazione è diventata l’unica tipologia di servizio di somministrazione di alimenti e bevande fornito dalla struttura. (durata 8 ore)
  5. FOOD COST: IL PIATTO SOSTENIBILE Intervento indoor dedicato alla presentazione di alcune pillole formative per un calcolo del food cost rapido ed efficace, il successo di un’attività di ristorante non dipenden solo dalla bontà dei piatti, ma anche dalle tecniche di gestione applicate (durata 8 ore – due edizioni)
  6. STORIE DI CIBO E DI ESPERIENZE DI VIAGGIO, PROIETTATE NEL MONDO CHE VERRÁ Laboratorio dei feedback in outdoor per sviluppare storie di cibo. Si prevedono attività outdoor presso aziende eccellenti del territorio, fare esperienze uniche (per esempio incontrare e passeggiare con i morbidissimi Alpaca, un’esperienza davvero unica, o visitare aziende agroalimentari innovative ed in luoghi ameni. Si scoprirà cosa mangiano gli animali e quanto sia importante la filiera agroalimentare per la sostenibilità del territorio.
    Si capirà come e dove creare esperienze nel territorio saper valorizzare le aziende che si occupano di allevamento animale e producono latte e formaggi, che poi finiscono nelle tavole dei nostri hotel.(durata 16 ore)
  7. MAKE IT BETTER, NOT JUST SAFER Intervento indoor è dedicato alla formazione per la comunicazione implementazione e gestione del protocollo Allergy Free Hotel (durata 16 ore)
  8. CONSULENZA INDIVIDUALE Allergy Free Hotel pratica e comunicazione; (durata 10 ore per 9 edizioni)
  9. LA TECNOLOGIA A SUPPORTO DELL’OSPITALITÁ: SOCIAL WIFI Intervento indoor dedicato alla conoscenza del programma “Oscar WiFi per gestire il Social WiFi, il Geo Portal il Social Guestbook (durata 12 ore) wifi, geo portal, social guest book; (durata 12 ore)
  10. CONSULENZA INDIVIDUALE per utilizzo concierge digitale Oscar WiFi; (8 ore per 9 edizioni)
  11. LINGUA STRANIERA LIVELLO INTERMEDIO Intervento indoor per sviluppare le lingue straniere (inglese – intermedio) L’intervento formativo è funzionale ad incrementare le competenze della lingua inglese da parte dei lavoratori e degli imprenditori turistici facenti parte del progetto, per acquisire ed affinare il microlinguaggio tipico del settore turistico; (durata 32 ore – 2 edizioni)
  12. LINGUA STRANIERA LIVELLO BASE Intervento indoor per sviluppare le lingue straniere (francese – base).  L’intervento formativo è funzionale alla preparazione all’uso della lingua francese, da parte di titolari e lavoratori delle ville, in funzione dei nuovi mercati a cui il progetto stesso prevede le ville si rivolgeranno in futuro. Conoscere o essere più fluenti nella lingua francese aiuterà l’approccio con il turista francofono; (durata 32 ore)
  13. NON SOLO PARIGI! Interventi indoor per la profilazione dei clienti francofoni; è dedicato alle tecniche di profilazione dei mercati di lingua francofona Francia, Belgio, Svizzera e Lussemburgo, Paesi a noi vicini anche culturalmente ma non abbastanza conosciuti come clienti. E’ il momento di conoscerli per farli diventare nostri migliori ospiti. Un corso per conoscere tali mercati, per creare le giuste presentazioni multimediali, a quali tour operator rivolgersi; (durata 8 ore)
  14. MERCATI DI VICINANZA Intervento indoor per analizzare i mercati di vicinanza e profilazione dei clienti di lingua croata; Quali sono i mercati di vicinanza che poco conosciamo ma che potrebbero raggiungere la nostra regione e le nostre Ville anche solo per un city break o poco più? Con la difficoltà di muoversi con trasporti aerei, o ferroviari, l’auto diventa il mezzo più sicuro per raggiungere una località dove trascorrere in tutta sicurezza qualche giorno di vacanza. Le regioni di confine come la Croazia o la Slovenia potrebbero diventare nel breve termine un mercato di riferimento. Sono Paesi che hanno politiche espansive, unitamente ad una fiscalità ridotta che hanno consentito uno sviluppo notevole in termini economici. Il corso aiuterà ad approfondire la conoscenza di questi Paesi, a profilarne i clienti e capire come meglio muoversi in un mercato a noi praticamente sconosciuto; (durata 8 ore)
  15. CONSULENZE MERCATI LIMITROFI consulenza individuale per targhettizzare i mercati limitrofi e le modalità di approccio e contatto; (durata 8 ore per 9 edizioni)
  16. COME GESTIRE IN MODO EFFICIENTE IL PROFILO AZIENDALE FACEBOOK Intervento Indoor dedicato alle tecniche di gestione per un Facebook avanzato; (durata 8 ore)
  17. GESTIONE COMPLETA PROFILO INSTAGRAM Intervento Indoor dedicato alle tecniche di gestione per un Instagram avanzato; (durata 8 ore)
  18. COME GESTIRE UNA CAMPAGNA SOCIAL Intervento Indoor per gestire campagne pubblicitarie social; (durata 8 ore)
  19. CONSULENZA  WEB MARKETING ITEGRATO consulenza individuale di web marketing integrato per valorizzare ogni singola realtà partecipante al progetto; (durata 10 ore per 9 edizioni)
  20. IL VALORE DELLA RELAZIONE NELL’ESPERIENZA DI VIAGGIO, LO STORYLIVING Intervento indoor per valorizzare la relazioni nelle esperienze di viaggio attraverso il “storyliving”; (durata 8 ore)
  21. DIVENTARE OTE DELLA PROPRIA VILLA Intervento indoor è dedicato allo sviluppo di competenze per diventare Operatore Turistico Esperenziale  della propria Villa Attraverso l’intervento sarà possibile conoscere le basi teoriche e metodologiche del turismo esperienziale e sviluppare le capacità di creare, organizzare ed erogare palinsesti esperenziali di Storyliving Experience; (durata 32 ore)
  22. IL PAESAGGIO DI VILLA COME VALORIZZARLO PER IL VILLEGGIATORE  Intervento indoor: il paesaggio di Villa come metterlo in risalto al viaggiatore  L’intervento è finalizzato ad accrescere le competenze sul tema del “paesaggio di villa” tra gli operatori proprietari/gestori di ville e strutture turistiche che rientrano nella filiera del sistema turistico delle ville venete;(durata 8 ore)
  23. Focus Group ESERCIZI DI FUTURO è finalizzato ad ottenere e condividere informazioni utili tra gli operatori del “sistema Ville” ai fini di sviluppare scenari futuri specifici di settore. Esercizio di futuro complesso (Tre orizzonti), con l’individuazione di una bozza di piano d’azione (roadmap) che consentirà di sviluppare scenari alternativi di operabilità (durata 4 ore)
  24. EVENTO FINALE L’evento finale sarà organizzato in Burchiello con partenza da Dolo e fino a Venezia. Saranno presenti tutti i partner di progetto ognuno con un ruolo preciso. Enaip preparerà il cibo da offrire ai partecipanti, il cibo sarà stato sceltoda Open Farm, e verrà presentato il Piano di Adeguamento e Rilancio elaborato con la collaborazione di Ciset (per la parte di Analisi) con la road map dei docenti di Arsenico e Skopia guardando al presente partendo dal futuro e con l’inserimento della ricerca eseguita da Ciset con il Consorzio Ville Venete tra le ville socie. Saranno previste degustazioni di formaggi latte fieno a filiera corta, abbinati al miele monofloreale di erba medica e prodotti da forno a base di erba medica coltivata nel parco del Delta del Pò.(durata 4 ore)

DOTAZIONI DI RILANCIO
Per dare seguito alla realizzazione del Piano di Adeguamento e Rilancio delle Ville Venete  sono previste delle dotazioni per il potenziamento organizzativo per la ripartenza in sicurezza, che verranno gestite a costi reali.

PIANO DI RILANCIO FINALE
Realizzazione del piano finale di rilancio che verrà messo a disposizione dei partner Aziendali.

I nostri partner di progetto sono:

 

Progetto patrocinato dall’OGD Riviera del Brenta e terre del Tiepolo:

 

 

Download PDF: DGR_866_DRAFT